involuzione

involuzione
FIRMA LA PETIZIONE
Poche cose abbiamo imparato dalla storia all'infuori di questa: che le idee si condensano in un sistema di ortodossia, i poteri in una forma gerarchica e che ciò che può ridare vita al corpo sociale irrigidito è soltanto l'alito della libertà, con la quale intendo quella irrequietezza dello spirito, quell'insofferenza dell'ordine stabilito, quell'aborrimento di ogni conformismo che richiede spregiudicatezza mentale ed energia di carattere.
Io sono convinto che se non avessimo imparato dal marxismo a vedere la storia dal punto di vista degli oppressi, guadagnando una nuova immensa prospettiva sul mondo umano, non ci saremmo salvati. O avremmo cercato riparo nell'isola della nostra interiorità o ci saremmo messi al servizio dei vecchi padroni. Ma tra coloro che si sono salvati, solo alcuni hanno tratto in salvo un piccolo bagaglio dove, prima di buttarsi in mare, avevano deposto, per custodirli, i frutti più sani della tradizione intellettuale europea: l'inquietudine della ricerca, il pungolo del dubbio, la volontà del dialogo, lo spirito critico, la misura nel giudicare, lo scrupolo filologico, il senso della complessità delle cose.
Norberto Bobbio

giovedì 28 aprile 2011

La matematica è un'opinione

In questi tempi di difficile comprensone ci sono personaggi che per propria ambizione politica stravolgono anche le poche certezze su cui ci basiamo.Una di queste è il detto che la matematica non è un'opinione ed in effetti i numeri non mentono,2 più 2 fa quattro,così come due mezzi fanno uno intero, ma questi due signori della foto sopra mi fanno dubitare della giustezza di tale equazione.
Vediamo perchè,il primo a sx lo chiameremo per comodità "MezzoFr" e il secondo "MezzoIt".
Questi due signori dall'alto della loro visione erano  convinti di essere non già frazioni ma interi per conto loro dopo le elezioni che li hanno portati ad essere capi dei rispettivi governi ma passando i mesi entrambi si sono accorti che la loro popolarità stava scemando causa scandali politici  per MezzoFr e drammi personali per MezzoIt ed inoltre per entrambi scelte politiche sociali ed economiche invise alla maggioranza dei propri elettori.
I due Mezzi, resisi conto che per essere interi ci vuole ben altra "statura",e dopo gli equivoci sul caso Lactalis hanno pensato bene di fondersi in corpo solo e partorire un'ideona alla quale si aggiungono tutta un'altra serie di ideucce che a lor vedere li avrebbe portati ad un "Intero" atto a riconquistare credito nazionale ed internazionale.Ora tralasciando le implicazioni sociali di tale pensiero finchè non avremo notizie più chiare mi preme soffermarmi su quelle politiche ed economiche per verificare il risultato di suddetta manovra e a ben vedere non mi pare abbiano avuto quel successo che si aspettavano,a livello europeo si accenna a timidi sì ma con non secondari distinguo anche perchè non è specificato bene cosa vogliano di preciso mentre  si capisce benissimo cosa cerchino a livello economico confermando di fatto che a loro interessa ben poco degli immigrati ma vogliono scaricare il peso economico della questione sull'Europa con ulteriore sperpero di denaro militarizzando sempre più la FRONTEX e chi è la Frontex? Ecco alcuni esempi;
http://www.lettera43.it/fatti/12961/frontex-del-porto.htm 
 http://www.globalproject.info/it/in_movimento/LItalia-spinge-il-Frontex-su-posizioni-militaristiche/7478 e questi due link confermano anche che i no della Lega sono tutta fuffa perchè in realtà è proprio ciò che vogliono.
Ecco che allora in base alla verifica dei fatti i due Mezzi rimangono tali ed anche aggiungendo loro una tata al massimo che possono aspirare facendo l'equazione MezzoFr+MezzoIt+TATA è una
FRITTATA di spinaci nani con cipolle nane
di Rossoallosso

Nessun commento: