involuzione

involuzione
FIRMA LA PETIZIONE
Poche cose abbiamo imparato dalla storia all'infuori di questa: che le idee si condensano in un sistema di ortodossia, i poteri in una forma gerarchica e che ciò che può ridare vita al corpo sociale irrigidito è soltanto l'alito della libertà, con la quale intendo quella irrequietezza dello spirito, quell'insofferenza dell'ordine stabilito, quell'aborrimento di ogni conformismo che richiede spregiudicatezza mentale ed energia di carattere.
Io sono convinto che se non avessimo imparato dal marxismo a vedere la storia dal punto di vista degli oppressi, guadagnando una nuova immensa prospettiva sul mondo umano, non ci saremmo salvati. O avremmo cercato riparo nell'isola della nostra interiorità o ci saremmo messi al servizio dei vecchi padroni. Ma tra coloro che si sono salvati, solo alcuni hanno tratto in salvo un piccolo bagaglio dove, prima di buttarsi in mare, avevano deposto, per custodirli, i frutti più sani della tradizione intellettuale europea: l'inquietudine della ricerca, il pungolo del dubbio, la volontà del dialogo, lo spirito critico, la misura nel giudicare, lo scrupolo filologico, il senso della complessità delle cose.
Norberto Bobbio

sabato 30 novembre 2013

L'OROLOGIO FASCISTA

Non hanno ritegno usano i morti per infangare i vivi,avviso di garanzia per istigazione a delinquere per aver partecipato ad un funerale,aver letto qualche poesia e cantato l'Internazionale il tutto in un paese che ha una Mussolini in parlamento,dove l'ex sindaco di Roma ma mai ex capo del Fronte della Gioventu salutava a braccio teso i suoi consiglieri,per non parlare di Predappio dove schiere di nostalgici cantano a squarciagola "giovinezza" distribuendo volantini e vendendo souvenir alla faccia di tutto il terrorismo fascista istituzionalizzato e no.Normale che tutto finirà in una bolla di sapone ma il bersaglio è stato centrato ugualmente quel Davide, militante NoTav al quale va tutta la mia solidarità,da accomunare ai terroristi,strumentalizzare un  semplice gesto come mostrare un logo da dare in pasto all'opinione pubblica,La cosa più triste è che ci hanno messo quasi un anno per inventarsi questa scemenza alla faccia dei contribuenti.E' resistenza evadere le tasse?

la notizia è questa 

Nessun commento: