involuzione

involuzione
FIRMA LA PETIZIONE
Poche cose abbiamo imparato dalla storia all'infuori di questa: che le idee si condensano in un sistema di ortodossia, i poteri in una forma gerarchica e che ciò che può ridare vita al corpo sociale irrigidito è soltanto l'alito della libertà, con la quale intendo quella irrequietezza dello spirito, quell'insofferenza dell'ordine stabilito, quell'aborrimento di ogni conformismo che richiede spregiudicatezza mentale ed energia di carattere.
Io sono convinto che se non avessimo imparato dal marxismo a vedere la storia dal punto di vista degli oppressi, guadagnando una nuova immensa prospettiva sul mondo umano, non ci saremmo salvati. O avremmo cercato riparo nell'isola della nostra interiorità o ci saremmo messi al servizio dei vecchi padroni. Ma tra coloro che si sono salvati, solo alcuni hanno tratto in salvo un piccolo bagaglio dove, prima di buttarsi in mare, avevano deposto, per custodirli, i frutti più sani della tradizione intellettuale europea: l'inquietudine della ricerca, il pungolo del dubbio, la volontà del dialogo, lo spirito critico, la misura nel giudicare, lo scrupolo filologico, il senso della complessità delle cose.
Norberto Bobbio

mercoledì 2 settembre 2015

UCRAINA,INUTILE NEGARLO

1
Il sostegno americano del fascismo ucraino contemporaneo anche se sconvolgente non è in realtà un nuovo fenomeno politico. Documenti declassificati dalla CIA sotto una richiesta FOIA intitolato The Nazi War Crimes Act Declassification dimostrano che non solo la CIA stava monitorando  gruppi fascisti ucraini durante e dopo la seconda guerra mondiale, ma stava anche attivamente aiutando e proteggendo dai processi. Questi e altri documenti possono essere trovati nella CIA Freedom of Information Act elettronica Sala Lettura. I seguenti documenti sono solo alcuni dei tanti che riguardano la protezione americana di criminali di guerra in tutto il mondo.

Stepan Bandera

2

 STEPAN BANDERA che era il capo del OUN (Organizzazione dei nazionalisti ucraini), è un uomo riverito dalle autorità ucraine attuali e visto dai battaglioni ucraini fascisti come un eroe nazionale. Sia i politici occidentali che i media mainstream hanno lavorato duramente per oscurare il suo ruolo nella storia dell'Ucraina di movimenti ultra-nazionalisti e fascisti. Era, infatti, un assassino di massa spietato la cui atrocità durante la guerra può essere visto solo come crimini contro l'umanità. Con la sua riabilitazione in Ucraina, l'opposizione antifascista ha preso a chiamare i suoi sostenitori 'Banderites' e le loro azioni 'Banderism'.

L'eredità di Stepan Bandera non solo è beneficiata dalla ignoranza generata dai media e dai politici corporativi di oggi; anche lui, a partire dagli anni della seconda guerra mondiale fino alla sua morte,ha personalmente beneficiato dell'aiuto del governo americano. Non solo é stato negato alla giustizia dell'Unione Sovietica, ma ha anche usufruito della possibilità di chiedere aiuto a Washington in questioni come l'ottenimento del visto e alloggi segreti..
3 

 La CIA era perfettamente consapevole delle posizioni fasciste di Bandera, ma hanno capito che se fosse stato catturato dai sovietici non gli avrebbero concesso la stessa misericordia che gli è stata concessa dagli americani a salvaguardia dei propri interessi strategici nell' Europa del dopoguerra. La seguente serie di documenti dimostrano fino a che punto la CIA  si è spinta al fine di sottrarre Bandera dalle mani sovietiche ed evitare ulteriori accuse come   'criminale di guerra'.
 
4
5

L'assistenza del governo americano a Stepan Bandera si è protrtta fino all'anno della sua morte (1959), come mostrato nella seguente immagine. Bandera stesso sapeva che questioni come la concessione di un visto poteva essere raggiunto solo con "l'approvazione di Washington".
 
7

Yaroslav Stestko

8

Yaroslav Stetsko era una figura di primo piano nella OUN e il suo leader dal 1968 fino alla sua morte nel 1986. Il libro di Stetsko, due rivoluzioni (1951), fornisce anche una delle basi della piattaforma ideologica del partito ultranazionalista 'Svoboda'. Il rapporto di Stetsko con la CIA e il governo degli Stati Uniti è ampio e si estende dal  tempo di appartenenza all' OUN con Bandera fino alla sua morte a Monaco di Baviera. Le immagini che seguono mostrano che Stetsko costantemente riceveva informazioni da membri dell' UPA e OUN all'interno dell'Ucraina da trasmettere ai contatti americani.
 
9
10
11



12 

Un altro documento inoltre dimostra che Stetsko e altri 'Banderists' hanno ricevuto il sostegno non solo dagli Stati Uniti, ma anche da parte del governo britannico.  
 
13

Mykola Lebed

14 
Mykola Lebed era un fascista ucraino importante il cui desiderio di "ripulire tutto il territorio rivoluzionario della popolazione polacca" ha portato a scene di violenza inimmaginabile:
"... (UPA) non stanno discriminando chi uccidono; stanno sparando alle popolazioni di interi villaggi ... Ogni giorno [...] si possono vedere i corpi dei polacchi, con i fili attorno al collo, galleggiare  lungo il fiume Bug "- Ombra di Hitler:. Criminali di guerra nazisti, intelligence Usa e la guerra fredda
Non ci può essere alcun dubbio che, tra gli ucraini criminali di guerra fascisti, Lebed è stato uno dei più sadici e spietati. Ciò rende ancor più scioccante che è stato continuamente protetto dalla CIA fino alla sua morte. Tale era la protezione che ha ricevuto da Allen Dulles in persona l'aiuto necessario per evitare qualunque guaio con la giustizia. Dulles ha scritto una lettera che non solo ha permesso a Lebed di entrare negli Stati Uniti, ma ha negato con veemenza il suo ruolo nell' assassinio del ministro degli Interni polacco e la sua collaborazione con i nazisti nella seconda guerra mondiale.
 
15




La CIA costantemente monitorato Lebed e ha fatto tutto il possibile per evitare che la verità sul suo passato potesse essere rivelata . Inoltre, essi rivelano la collaborazione tra la CIA e gli elementi della OSI (Office of Special Investigations), indicando che i due dipartimenti hanno lavorato insieme per mantenere il passato di Lebed nascosto.
16
17 

Questi documenti, tra molti altri, dimostrano che il governo americano ha sostenuto e protetto fascisti e criminali di guerra ucraino molto prima della 'rivoluzione arancione' o 'Maidan' in Ucraina. Questi anni di sostenere il fascismo ucraina hanno permesso gli USA ei loro alleati per affinare le proprie competenze sordide alla perfezione, al punto che, nel 2015, un governo ucraino apertamente fascista sta terrorizzando coloro che considera l'odio indesiderabile e sputa al suo 'subumani' russo vicini di casa. Nel frattempo, la stampa mainstream e dai sindacati occidentali continueranno a promuovere la fallacia facilmente smentito che "non ci sono fascisti in Ucraina". Non solo ci sono fascisti in Ucraina, ma si occupano anche i più alti livelli del governo americano e le sue agenzie,
inutile negarlo , sotto la traduzione

Dmytro Korchinskiy, fondatore e leader del partito di estrema destra neonazista UNA-UNSO, giornalista e presentatore televisivo;

"I nostri insegnanti di democrazia sono gli americani. Durante la seconda guerra mondiale, l'America ha mantenuto tutte le istituzioni democratiche, elezioni, e così via, ma comunque diversi milioni di cittadini americani di origine giapponese furono deportati nei campi di concentramento a causa della guerra, perché minacciavano la sicurezza nazionale.

Gli Stati Uniti, che hanno il più alto standard democratico e un alto livello di umanesimo nel loro paese, hanno effettuato un attacco nucleare sul Giappone, hanno bombardato i quartieri popolari in Germania. L’80% delle città sono state bombardate dall'aviazione americana, la dottrina è stata quella di bombardare i quartieri popolari al fine di demoralizzare i soldati tedeschi.

L'Ucraina deve avere un livello di ampia Libertà, abbiamo poca libertà, abbiamo bisogno di più libertà, ma nelle zone al fronte e sui territori occupati, dobbiamo agire come gli americani. Se non possiamo riconquistare il territorio, deve diventare inabitabile. Se non può essere nostro allora non deve appartenere a nessuno.”.

FONTE 

Nessun commento: