involuzione

involuzione
FIRMA LA PETIZIONE
Poche cose abbiamo imparato dalla storia all'infuori di questa: che le idee si condensano in un sistema di ortodossia, i poteri in una forma gerarchica e che ciò che può ridare vita al corpo sociale irrigidito è soltanto l'alito della libertà, con la quale intendo quella irrequietezza dello spirito, quell'insofferenza dell'ordine stabilito, quell'aborrimento di ogni conformismo che richiede spregiudicatezza mentale ed energia di carattere.
Io sono convinto che se non avessimo imparato dal marxismo a vedere la storia dal punto di vista degli oppressi, guadagnando una nuova immensa prospettiva sul mondo umano, non ci saremmo salvati. O avremmo cercato riparo nell'isola della nostra interiorità o ci saremmo messi al servizio dei vecchi padroni. Ma tra coloro che si sono salvati, solo alcuni hanno tratto in salvo un piccolo bagaglio dove, prima di buttarsi in mare, avevano deposto, per custodirli, i frutti più sani della tradizione intellettuale europea: l'inquietudine della ricerca, il pungolo del dubbio, la volontà del dialogo, lo spirito critico, la misura nel giudicare, lo scrupolo filologico, il senso della complessità delle cose.
Norberto Bobbio

martedì 16 maggio 2017

Seth Rich aveva contatti con Wikileaks





Seth Rich è stato assassinato a Washington DC il 10 luglio 2016. La persona che ha consegnato il colpo fucilato fatale rimane in grande.
  La polizia ha chiamato l'uccisione di un omicidio che è risultato dopo una tentata rapina. Avrebbe senso se uno dei beni di Rich fosse stato rubato. Nessuno era, non il suo portafoglio né il suo smartphone.
Molti avevano già sospettato che Rich che ha lavorato come direttore dei dati per l'espansione del vice per il Comitato Nazionale Democratico (Partito Democratico) al momento della sua morte, era la fonte delle perdite che alla fine sono state pubblicate da Wikileaks, precisando come il principale challenger democratico di Hillary Clinton Bernie Sanders è stato truffato dalla nomina.
Ora un agente investigativo di omicidio di Washington DC, Rod Wheeler, è venuto in avanti per dichiarare che Rich aveva un contatto di posta elettronica con Wikileaks poco prima del suo omicidio.
Mr Wheeler ha dichiarato,
"La mia ricerca fino a questo punto dimostra che c'è stato un certo grado di scambio di email tra Seth Rich e WikiLeaks.
Credo che le risposte a chi ha ucciso Seth Rich si siede sul suo computer su uno scaffale presso la polizia di DC o con sede FBI ".
 I media sociali hanno pronta reagire alle affermazioni, soprattutto alla luce del fatto che i democratici hanno affermato e continuano a sostenere che le perdite del DNC provenissero da una fonte russa piuttosto che da una fonte interna.
Ciò pone la domanda: era il suo omicidio un atto casuale di violenza o un ucciso premeditato politicamente motivato?

fonte 

Nessun commento: