involuzione

involuzione
FIRMA LA PETIZIONE
Poche cose abbiamo imparato dalla storia all'infuori di questa: che le idee si condensano in un sistema di ortodossia, i poteri in una forma gerarchica e che ciò che può ridare vita al corpo sociale irrigidito è soltanto l'alito della libertà, con la quale intendo quella irrequietezza dello spirito, quell'insofferenza dell'ordine stabilito, quell'aborrimento di ogni conformismo che richiede spregiudicatezza mentale ed energia di carattere.
Io sono convinto che se non avessimo imparato dal marxismo a vedere la storia dal punto di vista degli oppressi, guadagnando una nuova immensa prospettiva sul mondo umano, non ci saremmo salvati. O avremmo cercato riparo nell'isola della nostra interiorità o ci saremmo messi al servizio dei vecchi padroni. Ma tra coloro che si sono salvati, solo alcuni hanno tratto in salvo un piccolo bagaglio dove, prima di buttarsi in mare, avevano deposto, per custodirli, i frutti più sani della tradizione intellettuale europea: l'inquietudine della ricerca, il pungolo del dubbio, la volontà del dialogo, lo spirito critico, la misura nel giudicare, lo scrupolo filologico, il senso della complessità delle cose.
Norberto Bobbio

domenica 6 febbraio 2011

Tunisia,dal dittatore BenAli alla dittatura dell'euro (FMI) e delle ONG

il " nuovo" Primo Ministro Mohamed Ghannouchi con il suo nuovo esecutivo
l'avvicinamento all'europa delegazione parlamento europeo ,relazione della stessa PDF

I dubbi dei partiti progressisti
Partito democratico progressista ha espresso il suo rifiuto del metodo di nomina dei nuovi governatori



  Tunisia 5 Febbraio 2011 (TAP) - Il Partito democratico progressista ha rifiutato il metodo in cui è la nomina dei governatori, il nuovo, senza consultazione, la sorpresa che esprimono l'assenza di volti noti della società civile e politica nella lista dei governatori di nuovo rispetto a continuare mandato un certo numero di Altjmaien la condotta di quelle in transizione bisogno di chiare garanzie per costruire la fiducia tra la direzione e il cittadino. E la parte chiamata in una dichiarazione alla revisione di questo approccio, sottolineando il suo impegno per la costituzione dei consigli regionali, che comprende temporaneo e rappresentanti della società civile e partiti di opposizione e le competenze del provinciale e sottolineando la necessità di assicurare tutte le garanzie che garantire la transizione democratica e le parti con il regime


  Movimento Rinnovamento respinge le recenti nomine dei governatori




ت. Tunisia 4 febbraio 2011 (TAP) - Il Movimento per il rinnovamento rifiuto di come sono stati i governatori nominati di nuovo, citando il suo rifiuto di essere i centri di sensibili direttamente connesse allo sviluppo equo tra regioni e tra diversi gruppi sociali osservato in una dichiarazione Venerdì che le recenti nomine non soddisfano le aspettative del popolo come che il grosso dei nuovi governatori appartenenti al RCD.
  . E ha invitato il movimento di rinnovamento per porre consigli regionali eletti con rappresentanza da tutte le parti e sensibilità gli attori a livello regionale, senza esclusione o eccezione.
  Sottolineato in questa dichiarazione che il compito primario dei governatori in questa fase critica è quello di restituire fiducia ai cuori e proteggere i cittadini e di riparazione per le famiglie dei martiri e liberare i centri delle amministrazioni influenza regionali e locali della corruzione Mortp elementi in società finanziarie, l'applicazione della legge politica e in uno sviluppo equo e trasparente per tutti e una forma di realizzazione delle azioni intraprese e dei relativi al locale e regionale.




Partito dei Verdi per il Progresso invita a rivedere la composizione delle tre commissioni nazionali


Tunisia 5 Febbraio 2011 (TAP) - verde per un Partito del progresso per l'immediata di rivedere una varietà annunciato governatori una revisione della composizione dei tre nazionali secondo le commissioni per la visione di consultazione raggiungere e la riconciliazione del consenso. L'Ha detto che il partito ha detto in una dichiarazione rilasciata il Sabato circa l'intenzione del governo ad interim, un disegno di legge per autorizzare il Presidente della Repubblica del provvisorio ad emanare decreti che le soluzioni radicali e le uscite legali possibili in questa fase di transizione nel contesto stesso, indicando la possibilità di una assemblea costituente ha inviato un timer che comprende tutti gli schieramenti politici, senza eccezione, e le funzioni a lui affidata una nuova costituzione e legge elettorale per garantire ed eque elezioni libere per tutti




Tunisini ingannati ed ennesime vittime del debito?

Nessun commento: